Le Stanze Oscure per orchestra

Il mondo è cieco e ‘l tristo esempro ancora

vince e sommerge ogni perfetta usanza;

spent’è la luce e seco ogni baldanza,

trionfa il falso e ‘l ver non surge fora!

Michelangelo Buonarroti

  • Organico: ottavino, flauto, flauto in sol, flauto basso, 2 oboi, 2 corni inglesi, clarinetto piccolo in mi bemolle, 2 clarinetti in si bemolle, clarinetto basso, 2 fagotti, 2 controfagotti, 2 trombe sopracute in si bemolle, 2 trombe in si bemolle, 6 corni, 4 tromboni tenor-basso, tuba contrabbassa in si bemolle, arpa, pianoforte e campanelli [1 esecutore], 8 contrabbassi, timpani, percussioni [minimo 4 esecutori]: vibrafono, xilomarimba, tam-tam, 2 grancasse grande e piccola, lastra, 2 tumbas, piatto sospeso, tamburo con corde, 5 wood-block, triangolo, frusta, piatti.  
  • Anno: 1985
  • Durata: 30′
  • Committente: Opera commissionata dalla RAI in occasione dell’Anno Europeo della Musica (1985)
  • Dedicatario: 
  • Esecuzioni: I esecuzione: Orchestra Sinfonica della Rai di Torino, Auditorium della Rai di Torino, direttore Giampiero Taverna – 9 maggio 1986
  • Trasmissioni: RAI 1 –  23 maggio 1986  //  RAI 1 – 16 agosto 1991
  • Edizioni a stampa: © Edi-Pan Edizioni, Roma, 1985
  • Edizioni audio / video: 
  • Varie: Le Stanze Oscure – prova [solo audio]
Categoria: