Sirene – Poema Multimodale

Manifesto dell’Arte Multimodale 

L’arte multimodale nasce come incontro di più linguaggi e mezzi.

I linguaggi e i mezzi sono dialettici tra loro.

Non c’è sovrapposizione ma interconnessione e reciprocità.

La generazione dell’oggetto riguarda i linguaggi nel loro aspetto interiore e di struttura.

La tecnologia è intesa come mezzo d’interiorizzazione e non come mezzo di giustapposizione.

La proposizione multimodale non può prescindere dalle connotazioni storiche dei linguaggi ma può intervenire nella ricerca di matrici comuni e di rinnovate significazioni.

Il pensiero multimodale presuppone un certo grado di astrazione.

Pensiero astratto e pensiero concreto possono coesistere in forme e collegamenti logico-emozionali.

E. R.

  • Titolo: “Sirene” opera multimodale
  • Organico: disegni manuali, disegni digitali, suoni concreti, suoni di sintesi elaborati
  • Anno: 2006/07 – versione aggiornata nel 2020
  • Durata: 12’11”
  • Committente: 
  • Dedicatario: 
  • Esecuzioni: 
  • Edizioni a stampa:  
  • Edizioni audio / video: versione aggiornata nel 2020
  • Varie: 
  • © ℗ 2006 – 2020 Enrico Renna
Categoria: